0 Shares 15 Views
00:00:00
12 Dec

Vacanze estate 2011: a Pamplona per San Firmino dal 6 al 14 luglio‎

4 luglio 2011
15 Views

Come ogni anno dal 6 al 14 luglio si tiene in Spagna, a Pamplona, la tradizionale corsa che vede protagoniste centinaia di persone davanti ad una mandria di tori, l’encierro.

La festa inizia ufficialmente il 6 luglio alle 12 quando ci si raduna presso la piazza del municipio per assistere al lancio del razzo che avvia la festa, il chupinazo; a dare il via al tutto è il sindaco che, bottiglia in mano, pronuncia il grido rituale, "Pamploneses. Viva San Fermín, Gora San Fermin!".

La parte più famosa di questa festa è proprio l’encierro, ovvero il momento in cui 6 tori e 8 buoi vengono portata in Plaza de Toros in attesa della corrida e percorrendo 825 metri che li separano dalla stalla al centro storico di Pamplona corrono insieme agli esseri umani; i quali sono solitamente i responsabili di cadute e incidenti visto che i tori corrono ad un velocità di circa 25 chilometri orari e vengono bloccati nella loro corsa solo dagli uomini che magari cadono e dunque, alla fine, vengono travolti.

Dopo l’encierro, i tori sono pronti per la corrida del 6 luglio e la città vive la festa balli, cibo e divertiento fino al 14 luglio a mezzanotte quando si salutano i sanfermines tra lumi di candele e canti di rammarico.

Sono ancora disponibili voli low cost per raggiungere Pamplona ma, a pochi giorni dall’inizio della festa, consigliamo l’acquisto di un pacchetto all inclusive che comprende volo+hotel della categoria prescelta in modo tale da evitare lo stress di dover cercare un hotel in città in un periodo davvero molto pieno.

Vi consigliamo anche