0 Shares 177 Views
00:00:00
24 May

Vacanze estate 2012 in Italia, mare più caro per tutti

dgmag - 21 maggio 2012
21 maggio 2012
177 Views

Come ogni anno, arriva puntuale la classifica delle zone più costose d'Italia dove trascorrere le vacanze estive e come ogni anno nel 2012 sono più o meno sempre le stesse le aree del nostro Paese dove fare il bagno e riposarsi costa troppo rispetto al costo della vita.

La classifica è stilata dal Codacons che ha considerato il prezzo medio per soggiornare in diverse strutture turistiche e mettendo a confronto le varie zone d'Italia.

I parametri considerati sono stati il costo del pernottamento per una notte nel mese di agosto 2012 in camera doppia con trattamento di b&b e all’interno di strutture ricettiva a 4 stelle.

Anche per il 2012 la Sardegna si conferma la regione più cara del nostro Paese: secondo l'associazione per una notte ad agosto a Porto Cervo si pagano in media 405 euro considerando i parametri di cui sopra.

Seguono Forte dei Marmi, Viareggio e Isola d’Elba con tariffe molto alte per notte e infine Capri e Santa Margherita Ligure dove per una notte si arrivano a spendere anche 260 euro a persona.

Tra le regioni più convenienti il posto d'onore spetta alla Calabria, dove un pernottamento di una notte ad agosto costa circa 146 euro, seguita da Abruzzo e Marche.

Va detto comunque che l'indagine Codacons ha preso in considerazione una serie di parametri non validi per tutte le tipologie di viaggiatori e dunque è puramente indicativa mentre sono meno indicativi i numeri generali che parlano di un aumento sostanzioso, anche del 40%, dei costi legati ad ombrellone e accessori da spiaggia.

Un singolo giorno al mare per l'estate 2012 costerà molto di più e per un'intera famiglia sarà difficile spostarsi per la gita fuori porta specie in agosto a meno che non si deciderà di optare per formule low cost che includono spaggia libera e pranzo al sacco.

Loading...

Vi consigliamo anche