0 Shares 10 Views
00:00:00
11 Dec

Vacanze in campeggio, la moda dell’estate 2010

24 luglio 2010
10 Views

La crisi economica modifica le abitudini di viaggio degli italiani che, secondo un’indagine di Unioncamere-Isnart, per l’estate 2010 hanno scelto in molti il campeggio come modo di fare vacanza.

Non solo, perchè secondo l’indagine sono meno i viaggiatori di agosto tanto che il 53,8% delle camere prenotate è per il mese di luglio (+3,9%), il 56.8% per agosto (+1.9%) e il 33,5% per settembre (+3.2 per cento).

Le destinazioni balneari si confermano fra le mete preferite dagli italiani in vacanza: il 62,4% delle camere prenotate per il mese di luglio, il 65% per agosto ed il 36,5% per settembre. Dati, quindi, sottolinea lo studio, che preludono a una stagione che sembra orientarsi per una maggiore tendenza sul mese di luglio e di settembre.

Performance positive anche per le destinazioni di lago che realizzano il 57,6% di prenotazioni per luglio, il 59,4% per agosto, e il 32,9% per settembre. Segue la montagna con il 48% di camere prenotate per luglio, il 56,9% per agosto e il 29,5% per settembre.

Ma a primeggiare e tornare di moda è proprio la vacanza in campeggio che presenta il 56,5% di prenotazioni per luglio, il 61,8% per agosto e il 32,4% per settembre (rispettivamente +4,9%, +0,7%, +4,3% rispetto al 2009).

Per quel che riguarda le città e le regioni, al centro aumentano le prenotazioni di settembre mentre Val d’Aosta, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Calabria registrano cali e le quote maggiori di prenotazioni si rilevano in Sardegna e in Trentino.

Vi consigliamo anche