0 Shares 14 Views
00:00:00
14 Dec

Vacanze in campeggio, la tendenza dell’estate 2009

25 agosto 2009
14 Views

Siccome concedersi delle vacanze è sempre più un lusso, la vacanza low cost è diventata quasi un must almeno a sentire l’osservatorio Vacanze del Codici, secondo cui per effetto della crisi economica il 52% degli italiani ha scelto il campeggio.

Il risultato è chiaro: pochi lussi e comodità, ma vacanze garantite e a basso costo se pensiamo che i costi per una vacanza in campeggio dai dieci euro al giorno per il posto tenda e dai 13 euro per il camper.

"Per il 2009 si registrano aumenti a due cifre per le richieste di posti nei campeggi", sottolinea Codici.

E’ infatti in aumento il numero di quanti fanno campeggio nei parchi e nelle aree naturali; diffuso anche il fenomeno del ciclo-turismo che prevede sacco a pelo sulle spalle, tenda sul portapacchi e niente altro.

Esistono poi i campeggi amici dell’ambiente, mandati avanti grazie all’energia catturata dai pannelli solari e dove si mangia solo biologico e naturale.

Dalla 18esima indagine di Trademark Italia Dove vanno in vacanza gli Italiani, aggiunge il Codici, è emerso che la tendenza al rispetto ambientale non si esaurirà in breve tempo e anzi "si guarderà meglio e con più passione alla qualità dell’ambiente: ci preoccuperemo per i cambiamenti climatici, diventeremo più sensibili ai temi del risparmio energetico, della raccolta differenziata e dei prodotti a basso impatto ambientale".

Loading...

Vi consigliamo anche