0 Shares 13 Views 1 Comments
00:00:00
18 Dec

Vacanze in Europa, dieci cose gratuite da non perdere

dgmag - 1 aprile 2009
1 aprile 2009
13 Views 1

La European Travel Commission ha stilato una lista delle dieci cose da fare quando si decide di visitare l’Europa e nello specifico alcune zone dell’area, così da facilitare i turisti e permettere loro di godersi al massimo l’Europa.

Si tratta di cose gratuite e dunque lo sforzo della Commissione è ancora più apprezzabile perchè tenta di mettere in luce ciò che c’è di bello nella nostra area senza che ci si aspetti qualcosa in cambio se non emozioni allo stato puro.

Austria: ad Innsbruck dal 30 maggio al 26 ottobre l’autobus è gratuito per gli ospiti che utilizzeranno una Club Innsbruck Card durante il loro soggiorno in città o in uno dei villaggi-vacanza. Gratuito anche il programma di escursioni.
Estonia: è possibile visitare gratuitamente la vecchia città di Narva e il suo castello del 13 ° secolo, l’Ordine dei Cavalieri germanici che si affaccia davanti alla rocca di Ivanogrod, in Russia.
Francia: Parigi e la Francia intera festeggeranno il solstizio d’estate con musica e manifestazioni gratuite.
Germania: ogni giovedi dopo le 14 è possibile visitare visitare i Musei di Berlino, il mitico Pergamon, il Vecchio Museo, la Vecchia Galleria Nazionale, il Museo Bode e il Nuovo Museo.
Ungheria: appuntamento al 19-20 agosto per la Red Bull Air Race, quando i migliori piloti del mondo voleranno per una corsa ad ostacoli in cielo.
Svizzera: ad agosto nella città elvetica si terrà l’August Street Parade di Zurigo, un rave a dimostrazione dell’amore, la libertà e la tolleranza.
Londra: ingresso gratuito per il British Museum, la Galleria Nazionale e il Victoria and Albert Museum.
Fiandre: la Brasserie Haacht di Anversa offre gratuitamente una visita guidata di un ora e due assaggi di birra ad alta e bassa fermentazione.
Norvegia: il National Museum of Art di Oslo dove ammirare L’Urlo di Munch è gratuito oppure si può andare alla scoperta di Munch presso l’Hotel Continental che espone una collezione di immagini originali di Munch sulle pareti.
Irlanda: un giro nell’incontaminato Ring of Kerry è d’obbligo e consente di godere del ricco patrimonio irlandese e un paesaggio scolpito dall’ultima era glaciale, risalente a 10.000 anni fa.

Loading...

Vi consigliamo anche