0 Shares 9 Views
00:00:00
13 Dec

Vacanze in Italia, i giapponesi disertano

20 luglio 2009
9 Views

I flussi turistici del Giappone verso l’Italia sono "in rapido declino" e scontano fattori come il supereuro, la nuova influenza e, soprattutto, "i servizi di bassa qualità" e i "prezzi illegali" ad esempio nel caso di ristoranti e taxi.

Non a caso qualche settimana fa è uscita la notizia scandalo per cui due turisti giapponesi sono stati letteralmente derubati in un noto ristorante romano che ha chiesto loro un salatissimo conto di 800 euro asolutamente ingiustificato rispetto a ciò che i due avevano mangiato.

L’Asahi Shimbun dedica l’articolo d’apertura all’interesse del Giappone per l’Italia, formulando una stima: nel 2009, i turisti nipponici, che per l’Asahi vedono con maggior attenzione sia la Francia sia la Germania tra le principali mete europee preferite, saranno circa un milione in Italia, pressoché la metà del picco di 2,17 milioni raggiunto nel 1997.

Vi consigliamo anche