0 Shares 20 Views
00:00:00
17 Dec

Vacanze settembre 2010: a Galway per il Festival delle ostriche

dgmag - 13 settembre 2010
13 settembre 2010
20 Views

Galway, situata su una baia protetta e in posizione isolata con affaccio sull’Oceano Atlantico, è una vivace cittadina universitaria irlandese da sempre amata da scrittori ed artisti per il suo fascino deliziosamente bohèmien.

Le case dai colori pastello, le insegne dipinte a mano, le vie strette dagli edifici con le facciate in pietra creano un’atmosfera assolutamente unica e tra itinerari storici e culturali, locali per i giovani, musei interessanti, ottimi negozi nella centrale Shop Street il divertimento e le cose da fare non mancano di certo.

Eyre Square è il centro della vita cittadina mentre la gotica cattedrale di St. Nicholas ogni sabato è teatro di un pittoresco mercato di prodotti artigianali e alimentari; vale una visita il Lynch Castle e la Lynch’s Window, dove sono stati rimontati su un muro in pietra vari elementi presi da altri edifici, tra cui la cornice di una finestra da cui si narra che nel 1493 il sindaco James Lynch FitzStephen abbia impiccato un suo figlio condannato per omicidio poiché tanto era il terrore degli abitanti che nessuno era disposto ad eseguire la sentenza.

Il momento migliore per visitare Galway è durante l’Oyster Festival che nel 2010 si tiene dal 22 al 26 settembre prossimi e permette di scoprire il lato più genuino di questa parte dell’Irlanda, da sempre apprezzata per i suoi paesaggi incontaminati.

OctopusTravel in occasione di questa ricorrenza offre la possibilità di soggiornare presso du strutture a prezzi diversi:
Ramada Encore Galway Oranmore 3*: camera doppia da 71.75 a 87 euro, solo pernottamento
Best Western Flannery’s 3*: camera doppia da 65 a 82 euro, solo pernottamento

Per trovare il volo migliore per raggiungere Galway, via Dublino o direttamente, consigliamo di consultare Volagratis in modo da scegliere la combinazione più conveniente in relazione al periodo scelto.

Loading...

Vi consigliamo anche