0 Shares 16 Views
00:00:00
16 Dec

Vacanze settembre: dove trovare il sole e il caldo

dgmag - 8 settembre 2010
8 settembre 2010
16 Views

Se avete la possibilità di prenotare le vostre vacanze a settembre allora leggete oltre e ascoltate i consigli degli esperti del centro 3bmeteo.com che hanno stilato una vera e propria mappa relativa alle mete da prediligere per il mese di settembre.

In assoluto per gli amanti del sole e del caldo intenso vanno predilette le mete egiziane, a seguire clima secco e caldo moderato su gran parte degli States occidentali, in primis California, Arizona e Nevada, calde ma più umide le coste orientali.

Rimangono sempre appetibili tutte le restanti mete tropicali tenendo in considerazione il rischio uragani nell’area caraibica soprattutto da Agosto e qualche acquazzone pomeridiano, intenso ma in genere di breve durata; più asciutte le Seychelles.  

In tutte le mete turistiche subtropicali del nostro emisfero, dai Caraibi alle Maldive alla Thailandia, attendiamo le temperature più calde dell’anno, ma con possibili scrosci di pioggia e con il rischio concreto di tempeste o uragani tra Santo Domingo, Cuba e Cancun.

Viceversa laddove il nostro settembre corrisponde all’inverno, quindi dal Brasile all’Australia passando per le Mauritius il clima è sicuramente più mite con possibilità di qualche pioggia, e con probabilità sempre maggiore spostandoci verso sud.

Le mete da scegliere per le vacanze di settembre:

Caraibi: da Agosto a fine Ottobre caldo e umido con qualche acquazzone tardo serale, attenzione al passaggio degli uragani, apice nel mese di Settembre e più probabili nonché diffusi nell’area compresa tra Cuba, Giamaica e Florida, passando per Dominica e Bahamas.
Hawaii: ideale per vacanze a settembre con temperature tra 22-32°. Basso o nullo il rischio uragani.
Baja California: bel tempo con temperature massime medie sui 32-34°. Possibili brevi ma intensi acquazzoni tardo pomeridiani e serali, discreta incidenza tempeste tropicale da Agosto a Ottobre.
Brasile: clima caldo da Salvador verso nord ma con piogge più frequenti, procedendo verso sud fino a Porto Alegre le temperature diminuiscono anche se il clima rimane relativamente mite. Non mancheranno le piogge. Sostanzialmente consigliato nel nostro inverno quando si trovano le piogge anche intense ma brevi e con temperature più calde su tutta l’area.
Egitto: clima molto caldo con punte di 40-44°. Nessun rischio uragani.
Seychelles: clima più asciutto e secco seppur con tempo ventoso. Basso rischio uragani.
Mauritius: clima più asciutto e secco ma non esclusi brevi acquazzoni. Clima non troppo caldo, consigliato nel nostro inverno.
Maldive: soleggiato e caldo, maggior rischio di brevi acquazzoni. Basso o nullo rischio uragani.
Thailandia: medio rischio tempeste tropicali.
Capo Verde: generalmente ventoso e asciutto, basso rischio di brevi piogge con le temperature più calde dell’anno. Nullo rischio uragani o tempeste tropicali. 

Loading...

Vi consigliamo anche