0 Shares 17 Views
00:00:00
15 Dec

Viaggi economici: dove andare nel 2010 secondo Lonely Planet

dgmag - 3 novembre 2009
3 novembre 2009
17 Views

Lonely Travel ha stilato la classifica delle destinazioni più economiche, causa anche la crisi economica.

Londra, ma anche l’Islanda e Las Vegas sono diventate destinazioni abbastanza economiche proprio grazie alla crisi globale; tra le mete più economiche anche il Sudafrica, l’India, la Thailandia, la Bulgaria, la Malaysia, il Kenya e il Messico.

La guida Best in travel 2010 si concentra sulle "ultime tendenze nei viaggi mondiali, le destinazioni, gli itinerari per l’anno prossimo", come fa sapere la casa editrice.

La crisi ha reso luoghi un tempo carissimi molto convenienti per il turismo, scrive Lonely come per esempio nel caso dell’Islanda che, travolta dai crolli delle banche, oggi è al top come destinazione a buon mercato, desiderosa di attrarre risorse con il turismo.

Al secondo posto la Thailandia, definita "da sempre a buon mercato" e un luogo che resta "uno dei soggiorni lontani meno cari per gli europei, attrezzata con una vasta scelta di posti per alloggiare".

Crisi benefica anche per chi visita Londra, un tempo inavvicinabile per i suoi prezzi e oggi divenuta attraente per i turisti stranieri "anche se non nella stessa misura per i turisti britannici".

"Il tasso di cambio favorevole", si legge nella guida, "vuol dire che i turisti possono trovare hotel e ristoranti anche cari la metà di quanto fossero qualche anno fa".

Loading...

Vi consigliamo anche