Viaggio in Giappone per la fioritura dei ciliegi

Tra la fine di marzo e l’inizio di aprile i giapponesi festeggiano la fioritura dei ciliegi, simbolo della primavera.

Da sud a nord, dall’isola di Okinawa a quella di Hokkaido, in tutto l’arcipelago giapponese si assiste a questa maestosa fioritura.

E’ preceduta da un’attesa fremente e dura soltanto pochi giorni.

Anche Tokyo, nonostante l’aria da grande metropoli, è piena di giardini e canali e nel momento della fioritura il parco di Yoyogi, il più importante della città, mostra i suoi nuovi colori.

 

In questo periodo i visitatori riempiono i viali, più affollati di una stazione della metropolitana nell’ora di punta; durante queste giornate studenti universitari e liceali e famiglie riunite si danno appuntamento sotto gli alberi in fiore e perfino le aziende consentono ai loro dipendenti di non lavorare e andare nei parchi, che si riempiono di fiori e tovaglie da picnic.

In questi picnic festivi ciascuno porta qualcosa: accanto ai tradizionali bento, spuntini veloci da asporto, ci sono il il sushi al salmone, il sashimi di tonno, le alghe secche e il riso profumato. Si bevono sakè, birra e champagne.

Acquerellisti e fotografi si aggirano nei parchi per immortalare quest’effimera bellezza. Ma ci sono anche giovani coi capelli decolorati, che mettono musica techno e ballano in gruppo: tutto è permesso prima che le foglie verdi avranno sostituito questi piccoli e fragili fiori e che la gerarchia sociale sarà tornata al suo posto.

Andare in Giappone per assistere alla fioritura dei ciliegi è facile: un volo diretto Roma-Tokyo con la Japan Airlines costa circa 1200 euro. In bassa stagione, prenotando con largo anticipo, un volo con scalo può costare anche 700 euro.

Le offerte migliori per andare a Tokyo e in Giappone si trovano online, per esempio su Expedia che consente di prenotare il volo e l’hotel in Giappone risparmiando sensibilmente; basta cliccare qui per cominciare la ricerca.

Suggeriamo l’acquisto di una guida di viaggio per muoversi al meglio nella città giapponese che, va comunque detto, resta una delle aree più civili al mondo e in cui lo straniero si sente a proprio agio, sempre e comunque. La migliore guida di viaggio sul Giappone è la Lonely Planet, acquistabile cliccando qui mentre se volete solo una guida di Tokyo potete fare affidamento su quella della Touring, acquistabile in offerta a questo indirizzo.