0 Shares 10 Views
00:00:00
13 Dec

Voli aerei cancellati per eruzione vulcano, direttive Alitalia

17 aprile 2010
10 Views

ENAC ha comunicato che a causa degli effetti dell’eruzione vulcanica in Islanda, è stata programmata la chiusura di tutti gli aeroporti del Nord Italia.

Conseguentemente Alitalia ha provveduto a cancellare i voli da e per tali destinazioni previsti per tutta la giornata di oggi, attendendo per fornire nuove indicazioni per i prossimi giorni.

Alitalia invita pertanto i propri passeggeri, con destinazioni da e per il Nord Europa e il Nord Italia, a controllare lo stato del proprio volo prima di recarsi in aeroporto, collegandosi al sito Internet www.alitalia.it o chiamando il numero verde 800.650055 che resterà attivo per tutta la notte.

Alitalia è impegnata a contattare direttamente i propri passeggeri coinvolti dalle cancellazioni per fornire loro informazioni e assistenza, anche al fine di ridurre il rischio di lunghe attese negli aeroporti.

Verranno inoltre allestiti per la giornata dei domani dei punti di informazione straordinari negli aeroporti di Roma Fiumicino e di Milano Linate. A tutti i passeggeri coinvolti dalle cancellazioni Alitalia garantisce il rimborso integrale del biglietto in caso di rinuncia a voli alternativi o la possibilità di riprogrammare il volo fino al 21 aprile senza il pagamento di penali.

Alitalia offre inoltre ospitalità alberghiera ai passeggeri in transito coinvolti dalle cancellazioni e ai portatori di esigenze speciali.

Le Ferrovie dello Stato hanno potenziato i treni per attutire i disagi causati dalla nube . In tutto sono stati messi in campo 10 treni in più, con circa 6.000 posti (corrispondenti a circa 50 di voli). Per oggi sono previste corse supplementari di Frecciarossa Roma-Milano in partenza alle 14, 18 (orario speculare) con fermata a Bologna. Poi ci sono due coppie di treni Frecciargento (due al Nord e due al Sud) Venezia-Roma con partenza da Venezia alle 19,27 e da Roma alle 13,50. E’ stata riportata, spiegano da Fs, un’offerta paragonabile a un giorno feriale, in più l’offerta del sabato che di solito non si satura oggi si esaurirà. Per quanto riguarda i collegamenti internazionali (verso Parigi e Vienna) si sta lavorando al potenziamento con aumento delle carrozze. Previsti, al momento, due treni in più anche per domani: si tratta del Frecciarossa Roma-Milano e Milano-Roma in partenza alle 8. 

Vi consigliamo anche