0 Shares 29 Views
00:00:00
11 Dec

Video virali: Devil Baby Attack, il bebé indemoniato

LaRedazione
17 gennaio 2014
29 Views
video virali devil-baby-attack

Si chiama “Devil Baby Attack” l’ultimo video virale che impazza sul web. Il provocatore è un disgustoso bambino-robot in un passeggino telecomandato. Quando il malcapitato passante, incuriosito dal passeggino abbandonato, cerca di guardare al suo interno, il neonato indiavolato si tira su come una molla, mostrando all’ormai terrorizzato e ignaro co-protagonista del filmato un orrido faccino e una testa percorsa da venature viola.

Il bebè indemoniato meccanico è in realtà il protagonista di “Devil’s Due”, un film horror in uscita in questi giorni in America che sarà sugli schermi italiani a maggio con il titolo “La Stirpe del Male“.

La Thinkmodo, agenzia specializzata in video virali con sede a New York, ha fatto un ottimo lavoro: il video è infatti stato visto da venti milioni di persone nel giro di due giorni.

In realtà, le campagne pubblicitarie basate su video virali non sono una novità. Questa tecnica ha infatti anche un nome: si chiama viral marketing, o, tradotta, marketing virale. E’ nata grazie alla rete, e basa le sue potenzialità di diffusione sulle caratteristiche peculiari del web.

Nel video virale “Devil Baby Attack” si coniuga quindi una tecnica recente (il viral marketing) con la vecchia candid camera. Il risultato, come dimostrato dalle reazioni dei passanti, è sorprendente.

 

Vi consigliamo anche