Top

Assassin’s Creed Unity: novità sulle missioni secondarie

Il Community Developer di Ubisoft Montreal Gabe Graziani ha diffuso un video in cui dà anticipazioni sulle missioni secondarie

Se volete saperne un po’ di più sulle missioni secondarie di Assassin’s Creed Unity e scovare qualche trucco o feature per distinguervi dalla massa di assassini farete bene ad ascoltare le parole di “Gabe” Graziani, il Community Developer di Ubisoft Montreal. In quest’ultimo video “Gabe” Graziani apre le porte virtuali della sua aziende a tutti gli utenti del mondo per rispondere ad alcune domande rivolte dai fan sulla natura delle missioni secondarie.

In un filmato infarcito con alcune scene di gioco inedite il buon Gabe chiarisce una volta per tutte l’impossibilità per i giocatori di abbassare il cappuccio del proprio alter ego. In un futuro non lontanissimo però sarete in grado di personalizzarne colori e foggia e dare così un tocco personale al vostro personaggio. Questa funzione sarà utile soprattutto in caso di missioni cooperative, per distinguersi dagli altri compagni di gioco-assassini.

Per acquisire poi punti esperienza e comprare equipaggiamento e armi necessari per portare avanti la missione, “Gabe” Graziani consiglia di spezzare le azioni di gioco della campagna principale facendo delle attività a mondo aperto a cui si potrà accedere liberamente durante la storia. Una delle categorie in cui verranno suddivise le missioni secondarie è quella degli Enigmi di Nostradamus, su questa categoria almeno per ora però vige il più stretto riserbo. Qualcosa in più si sa sulle missioni Indagine su un Omicidio nelle quali dovrete adottare l’approccio tipico del detective per scoprire gli autori dei delitti.

Chi si sta chiedendo quale sia la data di uscita di Assassin’s Creed Unity sarà contento di sapere che è prevista per il 13 novembre per Pc, Xbox One e PlayStation 4.