Venduta la più grande collezione di videogiochi al mondo per 750.000 dollari!

Michael Thomasson è stato costretto per motivi economici e familiari a vendere la propria collezione di videogiochi

Probabilmente Michael Thomasson non avrebbe mai voluto disfarsi della sua collezione da Guinness World Record, ma le cose sono andate differentemente, ed ora questa immensa e sproposita collezione di oltre 11.000 videogiochi è stata venduta su una base d’asta di 750.250 dollari.

Una collezione già famosa. La notizia di quest’asta ha fatto il giro dei più grandi network americani in breve, dalla Fox alla BBC passando per la CBN, perché il 3 dicembre scorso era entrata di diritto nella World Guinness Record forte, allora, dei suoi 10.607 titoli. Nel frattempo, circa sei mesi, è stata “aggiornata” con altri 400 titoli circa , arrivando alla considerevole cifra di 11.000 titoli. Il lotto, sono serviti quattro giorni per catalogarlo tutto, è stato messo in asso nei circuiti americani più famosi. Il risultato? Il nuovo proprietario, oltre a dover sborsare 750.250 dollari (pari a circa 552000 euro), sarà premiato con un abbonamento vita natural durante a Retro Magazine (illustre rivista statunitense) e anche la collezione completa della rivista, compresi tutti i numeri arretrati e il primo numero autografato dal fondatore.

Un lotto sconfinato. Il lotto appena venduto, comprende all’attivo tutto le piattaforme di gioco uscite dagli anni ’70 fino ad oggi e quasi tutti i giochi usciti (alcuni di questi ancora nel cellophan di origine). A partire dalla 3DO, passando per Atari e Super Nintendo, arrivando al Sega MegaDrive e alle più recenti Playstation (la collezione è “ferma” alla PS3), questa collezione comprende TUTTE le console uscite, catalogate per anno e nome, assieme a tutti i propri videogiochi di riferimento. Pensate non sia possibile? Provate a vedere le immagini della stanza dove Michael Thomasson teneva tutti i propri videogiochi, provare per credere!

Stanza 1, Stanza 2, Stanza 3, Stanza 4.

E per i più miscredenti, che magari hanno voglia di perdere qualche giornata e convincersi che la lista dei titoli per console sia veramente completa, ecco la lista intera del lotto messo in vendita.

Un consiglio? Prima di immergervi, cercate di non guardare la vostra libreria dove c’è la vostra solitaria, povera, manciata di videogiochi.