0 Shares 18 Views
00:00:00
11 Dec

Firefox apre alla pubblicità

Michela Fiori
13 febbraio 2014
18 Views
firefox

Mozilla apre le porte alla pubblicità all’interno del browser Firefox. Il tutto assicurano, verrà fatto senza andare a interferire con l’esperienza di navigazione degli utenti.

L’idea è stata annunciata dal vicepresidente Darren Herman nel suo blog. Il progetto prevede maggiore spazio a inserzioni vendute direttamente da Mozilla e a contenuti sponsorizzati. I contenuti “commerciali” verranno ospitati all’interno dei riquadri (ora vuoti) che l’utente visualizza all’avvio di Firefox.

Oltre a inserzioni pubblicitarie rivolti agli inserzionisti, il browser potrà offrire suggerimenti per plugin da installare o indicazioni di siti ritenuti rilevanti in base all’area geografica in cui si trova l’utente.

La decisione di inserire contenuti pubblicitari all’interno di Firefox segna il cambio di rotta per Mozilla che già da tempo aveva deciso di bloccare di default i cookie provenienti da terze parti limitando di fatto l’utilizzo del browser da parte dei professionisti del web marketing e escludendo un enorme massa di mercato. Ad oggi si stima infatti che Firefox venga utilizzato da 31 milioni di utenti unici al mese: un bacino succulento di potenziali clienti per l’advertising.

Oltre a far bene agli investitori, l’apertura di Firefox alla pubblicità farà bene anche alle casse di Mozilla e a tutti quelli che vogliono contribuire al progetto della Foundation.

Al momento la gran parte degli introiti deriva da accordi commerciali con Mountain View per veicolare le ricerche attraverso Google. Iniziare un percorso d’emancipazione da Big G amplia lo spazio di manovra e apre senz’altro nuove prospettive di sviluppo per Firefox.

Vi consigliamo anche