0 Shares 6 Views
00:00:00
11 Dec

Account premium su Megaupload e Megavideo chiusi dal 2 febbraio

30 gennaio 2012
6 Views

Sono passati poco più di 10 giorni da quando MegaUpload e Megavideo sono stati chiusi e cominciano a circolare le ipotesi più incredibili per quel che riguarda gli account Premium degli utenti che hanno pagato per l’accesso veloce al servizio di upload e download dei file.

Secondo l’accusa i file degli utenti inizieranno ad essere cancellati a partire da giovedì 2 febbraio direttamente da Carpathia Hosting e Cogent Communications Group ma gli avvocati del fondatore di MegaUpload Kim Dotcom hanno subito fatto sapere che questa opzione è molto rischiosa in quanto in questo modo gli assistiti e tutti coloro che dovranno/vorranno essere sentiti in Tribunale non avranno nessuna base concreta sulla quale poggiare la propria difesa.

Infatti ricordiamo che MegaUpload è nato come servizio per la condivisione di file pesanti online e si è trasformato in servizio per la condivisione anche di file protetti da copyright ma sono comunque molti gli utenti che hanno continuato a servirsene per scopi legali e dunque a tutti questi nel caso in cui venisse cancellato d’ufficio l’account e tutti i contenuti collegati sarebbe preclusa anche la possibilità di difendersi dalle accuse di violazione delle leggi.

Nel complesso sarebbero ben 50 milioni gli utenti i cui account e i cui contenuti sono a rischio cancellazione e per ora nè Carpathia Hosting nè Cogent Communications Group hanno rilasciato dichiarazioni ufficiali dopo che i giudici hanno stabilito che una volta estratto del materiale che servirà per il processo dovranno essere solo e soltanto le due aziende a decidere cosa fare dei contenuti presenti su MegaUpload.

Vi consigliamo anche