0 Shares 16 Views
00:00:00
17 Dec

Amazon ora scommette su frutta e verdura!

Michela Fiori - 6 giugno 2013
Michela Fiori
6 giugno 2013
16 Views

Per ora sono solo rumors ma diversi sono i particolari già filtrati: Amazon punta a conquistare anche il mercato del take-away e del cibo fresco ,e lo fa aprendo le porte del proprio superstore online a frutta e verdura.

Secondo quanto riportato da Reuters, il gigante delle vendite online mira ad espandere l’offerta di AmazonFresh, già attiva da 6 anni a Seattle.

AmazonFresh è la sezione di e-commerce dedicata al mondo alimentare: dai cibi sigillati, ai pasti take-away, dalla verdura alla frutta fresca.

Il servizio prevede, come sempre, l’acquisto online, mentre le consegne vengono effettuate con mezzi di proprietà Amazon.

Il progetto di espansione prevede l’estensione immediata del servizio a Los Angeles e a San Francisco Bay entro la fine del 2013.

Se il progetto pilota avrà successo AmazonFresh verrà esportato in altre 20 città nel 2014, anche fuori dagli Stati Uniti.

Forte di milioni di affezionati in tutto il mondo e di infrastrutture logistiche collaudate, Amazon tenta dunque di espugnare il difficile mercato online del settore alimentare. Anni fa ci aveva provato anche Webvan, ma l’impresa era fallita a causa dei costi crescenti per la distribuzione e per lo sviluppo di magazzini.

La notizia fa tremare intanto i concorrenti: Wal-Mart che, a San Francisco, sta testando un servizio di vendita e distribuzione simile a quello di Amazon e FreshDirect, che consegna cibo negli uffici e  nelle case di New York.

Ma Amazon punta ben oltre i confini dell’America e guarda all’India dove, sfidando le restrizioni locali, entra nel grande mercato indiano dell'e-tailing, con il sito amazon.In.

Il sito, offrirà film, spettacoli tv e libri tramite terzi, scavalcando il veto imposto dall’India alle multinazionali straniere di vendere i propri prodotti direttamente ai consumatori indiani.

[foto: Repubblica.it]

Michela Fiori

Loading...

Vi consigliamo anche