0 Shares 9 Views
00:00:00
18 Dec

Arriva Bing Maps e sfida le mappe di Google

dgmag - 4 dicembre 2009
4 dicembre 2009
9 Views

Microsoft rivoluziona il mondo dei servizi di mappe online grazie alla nuova versione di Bing Maps e la sua versione mobile.

Le novità proposte da Bing Maps riguardano molteplici aspetti e permettono all’utente di vivere un’esperienza mai sperimentata finora, immergendosi in immagini realistiche e tridimensionali, arricchite da una perfetta integrazione con i servizi di messaggi geolocalizzati di Twitter.

La nuova versione di Bing Maps, disponibile al momento nei soli Stati Uniti, si avvale della perfetta integrazione del software Photosynth e della piattaforma Silverlight, entrambe tecnologie Microsoft, che permettono all’utente di utilizzare la nuovissima visuale Streetside.

Grazie a Streetside, Bing Maps raggiunge un livello di zoom e una qualità delle immagini senza pari sul web permettendo di vivere le mappe a livello stradale, proprio come se si stesse passeggiando o correndo per le strade di 56 diverse aree metropolitane statunitensi.

La potenza di calcolo di Photosynth ha permesso di creare ambienti reali e tridimensionali partendo da migliaia di immagini provenienti da videocamere a 360° che hanno “viaggiato” nei luoghi attualmente coperti dalla nuova visuale.

Le videocamere, dotate di scanner laser, hanno inoltre aiutato Microsoft nella definizione dei modelli fisici di strade, palazzi e in generale di tutto l’ambiente in cui l’utente potrà immergersi completamente: il risultato è un livello qualitativo dell’immagine assolutamente inedito che ridefinisce lo standard dei servizi simili sul web.

Microsoft ha profuso un grande impegno per limitare le possibili ripercussioni in termini di privacy che deriva da una visuale così dettagliata: in questo senso, è stato integrato un sofisticato algoritmo che “cancella” i volti delle persone riprese dalle videocamere durante lo sviluppo della cartografia. Questo sistema rende irriconoscibili gli individui ripresi, tutelando la privacy.

L’applicazione Twitter all’interno di Bing Maps permette di arricchire le mappe con i tweet geolocalizzati della zona che l’utente sta “visitando”, donando una nuova dimensione sociale all’utilizzo del servizio. Informazioni in tempo reale provenienti da Twitter permetteranno un’esperienza inedita agli utenti, che potranno controllare il tweet dei propri negozi preferiti per capire se è in corso una promozione, avere consigli sul migliore ristorante della zona dagli altri utenti, avere l’esatta posizione di un amico che si deve raggiungere in serata.

La versione beta di Bing Maps è disponibile all’indirizzo: www.bing.com/maps/explore

Loading...

Vi consigliamo anche