0 Shares 25 Views 3 Comments
00:00:00
13 Dec

Chatroulette e Omegle, videochat per incontri casuali via webcam

6 ottobre 2010
25 Views 3

Farà sicuramente discutere il servizio che le Iene manderanno in onda questa sera e che è tutto dedicato ad un fenomeno che di suo ha dell’incredibile e che prende il nome di Chatroulette.

Noi di Chatroulette avevamo già parlato qui ma torniamo a parlarne proprio in virtù del servizio della nota trasmissione di Italia 1

Chatroulette è una videochat che consente di chiacchierare con degli sconosciuti accedendo in completo anonimato e scegliendo con chi chattare in modalità random, decidendo dunque se e quando cambiare interlocutore semplicemente con un click sul pulsante Next.

La maggior parte degli iscritti al sito sono adolescenti in cerca di emozioni forti che su Chatroulette trovano pane per i loro denti tanto che all’inizio di quest’anno si stimava fossero fra 20.000 e 30.000 gli utenti giornalmente collegati a questa chat.

Secondo le stime, un utente su dieci sceglie Chatroulette perchè non vincola alla registrazione e consente una totale libertà di espressione, specialmente a livello sessuale, tanto che il maggior numero di persone impiega meno di 30 secondi per trovare nudità e atti sessuali espliciti.

E se esiste un tasto chiamato Report grazie al quale segnalare abusi, utilizzarlo è praticamente inutile visto che la maggior parte dei frequentatori di Chatroulette lascia la chat con una velocità impressionante dopo aver proposto le sue performance erotiche.

Alternativa a Chatroulette è Omegle, nuova videochat che funziona sostanzialmente come l’altra e che di diverso presenta la necessità ogni tanto di digitare un codice captcha per verificare la propria identità e il fatto che si può scegliere tra chat testuale e chat video.

Se si usano servizi come Chatroulette e Omegle si sa a cosa si va incontro e dunque c’è poco da demonizzare ma siamo certi che il servizio delle Iene di stasera getterà una nuova inquietudine tra i genitori italiani, ancora sconvolti dopo il reportage sugli Emo Durex Party andato in onda qualche settimana fa.

Vi consigliamo anche