0 Shares 10 Views
00:00:00
18 Dec

Cloud computing: Big G lancia il Google Compute Engine

Michela Fiori - 5 dicembre 2013
Michela Fiori
5 dicembre 2013
10 Views

Prezzi concorrenziali e potenza pura: su questo punta Mountain View per il lancio del Google Compute Engine, il sistema di cloud coomputing a garanzia Big G.

Il servizio offre la possibilità di risparmiare sui costi infrastrutturali mettendo a disposizione degli utenti delle macchine virtuali in grado di gestire carichi di lavoro impegnativi.

“La piattaforma Google Cloud – afferma Mountain View in una nota -offre agli sviluppatori la flessibilità per creare applicazioni con servizi gestiti e autonomi che girano sulla infrastruttura Google”.

Le macchine si basano sulla rete di server Google e offrono opzioni diversificate per CPU, memoria e storage. A seconda del servizio acquistato si può arrivare fino a 16 CPU virtuali e a una memoria di 104 GB. Tra i sistemi operativi messi a disposizione, in base alla tipologia di abbonamento scelta si possono usare Debian, CentOS, SUSE Linux Enterprise, FreeBSD e Red Hat Enterprise Linux.

Il prezzo di Google Compute Engine cambia in base al servizio acquistato e varia da 0,12 a 0,04 dollari al mese a GB.

La sezione storage è affidata al servizio Persistent Disk, che offre prestazioni migliorate e uno sconto sul costo del 60 per cento sul traffico I/O generato. Per conquistare fette di mercato occupate dai diretti competitor Amazon e Microsoft, Gooogle ha deciso inoltre di applicare un taglio del 10 per cento su gran parte delle offerte di listino.

[foto: extremetech]

Loading...

Vi consigliamo anche