0 Shares 8 Views
00:00:00
18 Dec

Conti correnti online: sempre più per donne e adulti

dgmag - 28 agosto 2009
28 agosto 2009
8 Views

Aumentano le donne, +20% circa in tre anni, e raddoppiano i clienti più maturi, con il 16% di chi utilizza l’home banking per gestire le operazioni di conto che ha oltre 55 anni.

E’ quanto emerge dalla fotografia scattata dall’ultima indagine dell’Abi, realizzata in collaborazione con GfK Eurisko, sull’utilizzo degli strumenti online.

Secondo l’indagine condotta dall’Ufficio Marketing e Customer Satisfaction dell’Abi, i clienti bancarizzati che hanno utilizzato il servizio di Internet banking con la propria banca di riferimento sono cresciuti in tre anni del 62%, dal 16% del 2005 al 26% circa del 2008.

Il 54% degli home bankers risiede nel nord del paese e il 25% nel sud e isole; un quarto vive in centri con più di 100.000 abitanti. Sono in genere clienti di cultura elevata: circa la meta’ di essi ha infatti un’istruzione media superiore e il 20% è laureato. L’home banking piace soprattutto agli uomini (nei due terzi dei casi) ma è in aumento la clientela femminile, passata dal 27% del 2005 al 32% del 2008.

Stando all’indagine, sebbene i clienti online delle banche si mantengano prevalentemente giovani (il 35% dei clienti ha meno di 35 anni), gli over 55 che navigano in rete rappresentano la fascia di clientela per eta’ con il più alto tasso di crescita in tre anni: del 20% per la clientela tra i 55 e i 64 anni, del doppio (+50%) per quella tra i 65 e i 74 anni (ma si passa dal 2 al 4%).

Loading...

Vi consigliamo anche