Downlovers a quota 100.000

Oltre 100.000 utenti registrati in meno di sei mesi: è un successo clamoroso per Downlovers, il primo portale in Europa che consente ai propri utenti di scaricare file musicali originali di alta qualità in modo gratuito, legale, semplice e sicuro.
Downlovers è un progetto tutto italiano sull’onda della rivoluzione digitale che sta profondamente cambiando il settore musicale; la sua missione è conciliare la crescente domanda di musica gratuita da parte del pubblico con l’esigenza di tutelare i diritti degli artisti e delle case discografiche.

Grazie alla partnership con major ed etichette indipendenti, Downlovers è in grado di offrire al suo pubblico una vasta selezione musicale: dal rock al jazz, dall’ hip-hop al metal, successi italiani e internazionali, le hit del momento e le b-side meno conosciute, ma anche video e news.

Grandi nomi come Madonna, Michael Bublé, Doors, REM, Black Sabbath ma anche Ligabue, Vasco Rossi, Baustelle, John Coltrane e Duke Ellington sono solo alcuni degli artisti che popolano le gallery di Downlovers.

Scaricare i file è estremamente semplice, basta registrarsi e cercare i brani o gli artisti desiderati: cliccando sul titolo compare l’elenco delle tracce ed il pulsante per scaricarle.

Durante il download il player video si sintonizza sulla trasmissione di uno spot pubblicitario di 30 secondi dell’azienda che sostiene l’iniziativa. I file musicali del catalogo Downlovers sono prevalentemente  in formato WMA, tuttavia si va ampliando anche l’offerta di brani in formato MP3 (DRM-free).

Downlovers ha l’ambizioso obiettivo di proporsi come riferimento sul web per il vasto pubblico di appassionati di musica offrendo, in un unico portale, musica da scaricare, intrattenimento e notizie: un vero e proprio media on line che trasforma la fruizione della musica su web in uno strumento ad alto potenziale per la comunicazione delle aziende.

Tra le ultime novità lanciate da Downlovers, una community in cui gli utenti possono incontrarsi e condividere la propria passione per la musica scrivendo recensioni e consigliando i brani preferiti, e numerose iniziative editoriali come monografie sugli artisti, speciali sui generi musicali, novità e anteprime.