0 Shares 11 Views
00:00:00
14 Dec

Facebook diventa Lite per battere Twitter

LaRedazione
13 agosto 2009
11 Views

Facebook si semplifica e diventa Facebook Lite, ma solo per i paesi in via di sviluppo. O no?

In rete corre voce che Facebook abbia deciso di migliorarsi per permettere a chi vive nei paesi del terzo mondo di connettersi più rapidamente e di capire come funziona il social network senza troppi problemi. 

In questi giorni infatti Facebook sta lavorando sul suo aspetto e ha inviato ad alcuni utenti un invito come beta tester per permettergli di ricevere qualche feedback in proposito.

Ma gli inviti, scrive la Repubblica, erano destinati all’India e non a tutto il mondo, quindi si è trattato soltanto di un errore che ha fatto scatenare commenti e discussioni degli internauti di ogni dove.

Al riguardo però sembra si stia facendo un po’ di confusione.

Alcuni, come Mashable, hanno ben spiegato di cosa si tratta in effetti Facebook Lite; qui, i paesi in via di sviluppo  non sono stati per nulla nominati.

Ecco le notizie riferite da Mashable: Facebook Lite è una versione che tenta di somigliare il più possibile a Twitter; basta guardare la  la homepage "lite" per rendersene conto. Questa è infatti costituita soltanto da una barra di navigazione sulla sinistra e da quattro categorie principali: Muro, Amici, Foto, Video.

Le tecnologie di FriendFeed verranno integrate più tardi, e tra qualche giorno si avranno più notizie al riguardo.

Per il momento non tutti possono accedere alla versione Lite di Facebook. Il fatto che molti abbiano ricevuto un invito e soltanto un bug.

La domanda nasce spontanea: Facebook ha intenzione di diventare più compatibile con la banda sei paesi in via di sviluppo, o sta tentando di integrare a sé le risorse del microblogging?

 

Loading...

Vi consigliamo anche