Facebook, in Italia è mania

Dilaga ormai in Italia Facebook, il social network diventato una vera e propria mania per chi utilizza Internet sia per lavoro che per svago.

Secondo i dati ComScore a giugno Facebook in Italia con 132.105.000 utenti unici ha superato MySpace (117.582.000) e questo per tre motivi fondamentali: perchè è tradotto in italiano, perchè è semplice da utilizzare e perchè consente di dialogare in maniera diretta con il proprio interlocutore.

Ad agosto Facebook in Italia ha registrato 1.369.000 utenti unici con un incremento annuo del 961%.

Perde punti invece MySpace che, sempre ad agosto, ha mantenuto il primato tra i social network salendo a 2.180.000 visitatori unici ma con un incremento del 62%.

Nel terzo trimestre del 2008 la diffusione di Facebook è stata talmente veloce da aver portato l’Italia alla guida della classifica mondiale per incremento di utenti (+135%).

Intanto il social network voluto dall’ex studente di Harvard Mark Zuckerberg per mantenere i contatti con i suoi ex compagni di classe potrebbe essere intenzionato ad offrire un servizio di distribuzione musicale da inglobare al suo interno.

Voci di corridoio non confermate parlano della possibilità che in Facebook venga inglobata uno tra i servizi proposti da iMeem, Rhapsody o iLike che offrono lo streaming della musica; per ora si tratta solo di voci e rumors non confermati e che, come riporta il New York Times, potrebbero restare tali per sempre.