0 Shares 17 Views
00:00:00
18 Dec

Arriva Pipe, la nuova app per il P2P su Facebook

Michele Antonelli - 5 giugno 2013
5 giugno 2013
17 Views

E’ stata testata per un anno e sembra pronta al lancio entro questa settimana: si chiama Pipe, è l’applicazione che permette il P2P fra gli utenti di Facebook.

La novità non è tanto tecnologica; la scommessa degli sviluppatori è nella piattaforma e nella semplicità di utilizzo, ricetta vincente per la diffusione di un’app.

Sul sito di Gigaom sono disponibili i dettagli dell'app e il classico video dimostrativo adatto anche ai meno perspicaci.

Pipe funziona così, e preghiamo di mantenere alto il livello di concentrazione:

  1. prendi il file che vuoi condividere con un tuo amico;
  2. mediante il drag and drop schiaffaglielo in faccia!

Fine. Troppo complicato?

La app permette di condividere file con una dimensione massima di 1 Gigabyte, non fa differenza se siano essi foto, musica o video; se l’amico è online riceverà direttamente il file; in alternativa i file di dimensione massima 100 Mb potranno appoggiarsi sul Cloud di Pipe e restarci per 5 giorni al massimo, in attesa che il latitante ricompaia su Facebook.

Pipe potrà essere scaricato direttamente dall’App Center di Facebook, se l’amico col quale si vuole condividere non ne sa nulla, ovviamente riceverà la notifica, e a sua volta…

Il meccanismo insomma è sempre quello e le vere discriminanti pure: un layout accattivante, semplicità, diffusione.

Lo slogan, intanto, sembra apologia di viralità: “Use Pipe. Your friends do.”.

Michele Antonelli

Loading...

Vi consigliamo anche