Gli americani sempre più web-dipendenti

Gli americani sono ossessionati da Internet al punto tale da “dimenticarsi” dei piaceri del sesso e abbandonarsi a questi solo quando la Rete lo consente.

A sostenerlo è una ricerca condotta e divulgata dall’agenzia pubblicitaria JWT tra il 7 e l’11 settembre che ha chiesto a 1.011 adulti statunitensi per quanto tempo riescono a stare senza web: il 15% ha risposto un giorno o anche meno, il 21% ha indicato un paio di giorni e un altro 19% ha parlato di “pochi giorni” mentre solo un quinto di coloro che hanno risposto al sondaggio online ha detto di poter resistere per una settimana.

E se il 50% delle donne manifesta un attaccamento a Internet, la percentuale sale al 59% quando si parla di uomini.

A causa di Internet il 28% degli intervistati ha diminuito i propri rapporti sociali faccia a faccia e il 20% ha ammesso di dedicare meno tempo alla propria attività sessuale.

Interessante notare che le console di gioco, Wii, Xbox e Playstation, sono amate principalmente dalle donne (44% contro il 39% degli uomini) e la stessa tendenza si ravvisa relativamente al possesso delle macchine fotografiche digitali.