0 Shares 10 Views
00:00:00
16 Dec

GMail va in tilt e gli utenti impazziscono

dgmag - 24 febbraio 2009
24 febbraio 2009
10 Views

Proprio come accaduto l’ormai famoso sabato di gennaio quando andò in tilt Google, stamattina gli internauti di tutto il mondo sono letteralmente impazziti dal momento che GMail non ha funzionato per parecchio tempo.

Per circa 4 ore gli utenti Gmail (circa 113 milioni) non sono stati infatti in grado di accedere alla posta personale e ai servizi online di Google.

Se si provava a digitare http://mail.google.com dopo parecchi minuti di attesa appariva un messaggio di errore del server; si sono salvati solo gli utenti che accedevano a Gmail tramite il protocollo IMAP, ovvero per chi aveva un client di posta configurato, sul pc o anche sul telefonino.

Malumore tra gli utilizzatori della casella elettronica di Google i cui responsabili pur non parlando del tipo di problema che si è verificato hanno solo fatto sapere di essere "dispiaciuti".

Nonostante il servizio sia stato ripristinato, ci si comincia a chiedere se davvero i servizi online di Google siano così affidabili come si vuole far credere.

Google ha già avuto dei problemi con Gmail: lo scorso agosto si erano verificati tre guasti che avevano colpito non solo i clienti singoli del servizo di web mail gratuito ma anche imprese e organizzazioni che pagano per la suite Apps Premier. Per compensare il downtime, Google aveva deciso di estendere un credito a tutti i clienti Apps Premier aggiungendo che avrebbe notificato meglio i problemi

Loading...

Vi consigliamo anche