Google compra Digg?

I rumors si susseguono da qualche tempo ma da qualche giorno la notizia sembra rimbalzare in maniera ancora più forte in tutto il mondo: Google è pronto per l’acquisto di Digg, l’aggregatore di contenuti e notizie inserite e votate dagli utenti.

Il solito ben informato TechCrunch sostiene infatti che l’accordo tra Google e Digg è già stato raggiunto e parla di una cifra pari a 200 milioni di dollari.

Lo scopo di Google è dunque rilanciarsi nel mercato dei contenuti online dopo il fallimento quasi totale di Google News, la piattaforma che non è riuscita a decollare nonostante la buona partenza di qualche anno fa.

Acquisendo Digg, Google potrebbe o integrarlo in GNews facendo in modo che i contenuti inseriti all’interno di questa piattaforma vengano scelti direttamente dagli utenti oppure affiancarlo sempre a GNews, offrendo l’alternativa ai lettori.

La voglia di Google di inserirsi in maniera proficua nel settore delle notizie e dei contenuti online è sempre più evidente e il lancio di Knol non fa che confermare il bisogno di Mountain View di acquisire autorevolezza in questo campo, probabilmente l’unico all’interno del quale non riesce ancora a far valere la sua autorità.

Ma poichè dal 2007 la pubblicità di Digg è gestita da Microsoft, se venisse siglato un accordo con Google come si metterebbero le cose?