Google Earth 4.3, veloce e realistico

Google Earth ha lanciato la nuova versione 4.3, al momento in fase beta.

Sembra che le intenzioni dei creatori di una delle applicazioni più utili al mondo, siano quelle di renderla ancor più veloce e funzionale.

E’ stato infatti annunciato, sul blog ufficiale, che se prima la navigazione su Google Earth era piuttosto confusa, adesso non lo sarà più.

 

Sono state prima di tutto inserite immagini più realistiche di dozzine di città: Boston, Tokyo e Monaco sono alcune di queste. Per rendere il tutto più vero, nella toolbar è stato inserito un piccolo bottone che serve ad assistere al movimento del sole attorno alla terra; anche virtualmente sarà dunque possibile ammirare uno splendido tramonto.

L’introduzione di PhotoOverlay in KML 2.2 dà invece la possibilità di volare all’interno di una fotografia e di navigare rapidamente da un’immagine all’altra.

I dati dei luoghi che si andranno a "visitare" appariranno ogni volta che il cursore toccherà il luogo prescelto, ma sono ancora in fase di aggiornamento quindi Google Earth 4.3 non è ancora in grado di dare informazioni complete sull’intero pianeta.

 

Sono state infine aggiunte alcune lingue: danese, inglese, spagnolo, finlandese, ebraico, indonesiano, norvegese, portoghese, rumeno, svedese, tailandese, turco.

Il video sottostante è una magnifica dimostrazione di quanto saremo in grado di vedere.