Google Flu Trends, il servizio che analizza la diffusione dell’influenza

Google ha appena lanciato Flu Trends, un nuovo sistema che consente di monitorare le ricerche online per stabilire il grado di diffusione del virus influenzale nel mondo.

Tenendo traccia delle ricerche degli utenti su parole chiave come "sintomi influenza", "raffreddore", "influenza" e simili, Flu Trends genera dei grafici che consentono di stabilire il grado di diffusione del virus, per ora solo negli Stati Uniti.

Google Flu Trends confronta i dati attuali con quelli degli anni precedenti, fino al 2003, utilizzando i valori di riferimento del Center for Desease Control and Prevention (CDC), che ha raccolto tutti i dati relativi alla distribuzione dell’influenza stagionale nel mondo.

Chiaramente il sistema è interessante in quanto potenzialmente potrebbe essere utilizzato per tenere traccia di qualunque tipo di infezione e di malattia nel mondo.

"Ogni settimana, milioni di utenti in tutto il mondo cercano informazioni sulla salute tramite Internet. Quindi c’è da aspettarsi che il numero di ricerche relative all’influenza sia maggiore nei periodi dell’anno in cui il fenomeno è più intenso, così come si registrano picchi nelle ricerche sulle ustioni solari in estate"
, si legge sulla pagina di presentazione del servizio.

Nessun problema di privacy, fa sapere Google, secondo cui vengono analizzate le ricerche e non certo i dati di chi inserisce quelle parole chiave.

Funzionerà? Staremo a vedere, per ora come al solito il progetto di Mountain View sta facendo il giro della Rete.