0 Shares 10 Views
00:00:00
13 Dec

Google ricerca: Instant velocizza tutto e si aggiorna in tempo reale

La Redazione
9 settembre 2010
10 Views

Google ha presentato la nuova versione del motore di ricerca che, come svelato da varie fonti, anticipa le richieste dell’utente finendo di completare la query prima che sia stata completata e avviando la ricerca senza bisogno di premere il tasto Enter.

L’innovazione è stata chiamata semplicemente Google Instant proprio per sottolineare la differenza con il motore di ricerca che conosciamo e abbiamo utilizzato per tanti anni.

Questo perchè con la nuova ricerca Google non solo presenta i risultati in modo più veloce ma prevede quale sarà la chiave ricercata dall’utente e, come scrive Mountain View sul suo blog, "prende ciò che avete già scritto, prevede quale sarà il completamento più verosimile della vostra chiave di ricerca e invia i risultati in tempo reale di queste previsioni".

I risultati più rilevanti si aggiornano continuamente e in maniera dinamica cambiando in tempo reale per avvicinarsi sempre più al risultato desiderato dall’utente e allo stesso modo invogliando lo stesso ad effettuare ricerche sempre meno specifiche e più specifiche.

Secondo Mountain View il nuovo sistema consentirà di risparmiare dai 2 ai 5 secondi per ogni ricerca per un risparmio complessivo di 11 ore di tempo per gli utenti di tutto il mondo o 111 anni per ogni giorno che passa.

Google Instant può essere utilizzato con Internet Explorer 8, Chrome 5, Firefox 3 o Safari 5 e, almeno all’inizio, è attivabile e disattivabile a piacimento; per ora il servizio è disponibile solo in Francia, Stati Uniti, Germania, Italia, Russia, Spagna e Regno Unito ed utilizzabile solo se si è effettuato l’accesso al proprio account Google.

Google ha spiegato cosa cambierà agli utilizzatori di AdWords sostenendo che sarà possibile personalizzare ancora di più le proprie campagne in relazione a cosa cercano effettivamente gli utenti; molto interessante il pezzo di Techcrunch dove si analizza il lancio di Google Instant dal punto di vista di chi crea pubblicità e deve venderla.

I video di dimostrazione di Google Instant:

Vi consigliamo anche