0 Shares 6 Views
00:00:00
12 Dec

I motori di ricerca fanno bene alla mente

20 ottobre 2009
6 Views

Secondo uno studio dell’università della California di Los Angeles, cercare informazioni tramite i motori di ricerca aiuta a mantenere la mente allenata e permette di rallentare il declino mentale che porta alla demenza senile.

Cercare informazioni su Internet, infatti, coinvolge diverse aree del cervello e stimola lo stesso molto di più rispetto a quanto fa la lettura in quanto si deve leggere ma allo stesso tempo si deve ricordare cosa si è cercato, capire e analizzare i risultati.

Lo studio, presentato durante la conferenza annuale della società neuroscientifica americana a Chicago, è stato condotto su 24 persone tra i 55 e i 78 anni, cui è stato chiesto di fare ricerche utilizzando Google; durante l’utilizzo del motore di ricerca si è monitorata la circolazione del sangue nel cervello dei soggetti.

Dopo 15 giorni e dopo aver utilizzato costantemente i motori di ricerca, i soggetti sono stati sottoposti di nuovo al test, rivelando che i miglioramenti del funzionamento cerebrale riscontrati in alcune parti del cervello durante il primo test, si erano propagati anche a altre aree in seguito all’esercizio mentale.

Vi consigliamo anche