0 Shares 10 Views
00:00:00
16 Dec

I segreti della casta di Montecitorio svelati online da Spidertruman

dgmag - 18 luglio 2011
18 luglio 2011
10 Views

Si firma Spidertruman ed è già stato ribattezzato l’insider di Montecitorio: di fatto è un personaggio che sostiene di aver lavorato per anni in Parlamento e che, una volta perso il posto di lavoro, ha deciso di "vendicarsi" facendo conoscere a tutti i cosidetti segreti della casta.

L’insider, o presunto tale, aveva aperto dapprima una pagina Facebook ma dopo aver ricevuto, almeno stando a quel che sostiene, delle minacce, ha deciso di aprire un blog dentro il quale riversare tutta la sua rabbia e tutti i contenuti.

Di fatto questa persona sta mostrando documentazioni accurate sui privilegi dei parlamentari, delle loro famiglie e di chi lavora in Parlamento portando a sostegno delle sue tesi documenti ed elementi di fatto per permettere un’attenta valutazione dei fatti.

Notizie che in realtà sono note a tutti visto che ne parla, a titolo di esempio, anche i giornalisti Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo nel libro La Casta; intanto però i parlamentari cercano di correre ai ripari e promettono addirittura una interpellanza.

La domanda sorge spontanea: la "gola profonda" di Montecitorio ha deciso di svelarsi solo ora che ha perso il lavoro. Quanto guadagnava lavorando a Montecitorio? E quanti dei privilegi che ora racconta spettavano anche a lui/lei? Che il tema sia molto sentito dai cittadini appare chiaro ma se dietro tutto questo ci sia una interessante e delicata operazione di marketing?

A parlar male si fa peccato ma ricordiamo che la persona in questione, sul suo profilo Facebook, si descrive come "licenziato dopo 15 anni di precariato in quel palazzo, ho deciso di svelare pian piano tutti i segreti della casta": che l’aver perso i privilegi della "casta" lo abbia avvelenato in maniera esagerata da volersi vendicare?

Loading...

Vi consigliamo anche