0 Shares 8 Views
00:00:00
12 Dec

I video online divertenti piacciono più delle news

4 giugno 2010
8 Views

Le notizie online, negli Stati Uniti, piacciono meno dei video divertenti postati su Internet: lo sostiene il Pew Research Center che ha condotto una ricerca sulla fruizione di video online.

Dai dati emerge che sette internauti su dieci hanno usato Internet per guardare o scaricare filmati dalla Rete, pari a poco più della metà di tutta la popolazione degli Stati Uniti, in costante crescita grazie alla presenza di contenuti sempre migliori e alla diffusione di Internet veloce.

In aumento anche il numero di persone che pubblicano online i propri video, il 14% degli intervistati, ma non senza preoccupazioni legate alla privacy e a quanto rendere pubblico di sé.

Tra le categorie di video più cliccati spicca quella delle riprese divertenti, spesso pubblicate dagli stessi utenti su YouTube o piattaforme simili, guardati dal 50% degli intervistati (+31% rispetto al 2007).

Il 38% ha invece cliccato su video a carattere informativo o giornalistico e secondo il Pew c’è stato un buon interesse anche per i film o i programmi tv, visti dal 32% degli utenti, e per i video politici (30%).

Vi consigliamo anche