0 Shares 11 Views 1 Comments
00:00:00
14 Dec

Il 58% degli italiani usa Internet

13 febbraio 2009
11 Views 1

Secondo il rapporto Audiweb 2008 aumentano gli accessi mobiliAumenta costantemente la diffusione di Internet in Italia al punto che, stando al rapporto Audiweb 2008, gli italiani che usano la Rete sono in crescita in tutta la Penisola.

Secondo l’ultima Ricerca di Base Audiweb, condotta tramite 7.200 interviste face to face su un campione della popolazione residente e rappresentativo della fascia di età che va dagli 11 ai 74 anni, il 58,5% della popolazione appartenente al target di riferimento tra gli 11 e i 74 anni (27,8 milioni) dichiara di avere un accesso a Internet da qualsiasi luogo (casa, ufficio, studio, altri luoghi) e attraverso qualsiasi apparecchio.

Preferito è l’accesso a Internet da casa (49,6% della popolazione) soprattutto tra gli studenti universitari (88,2%), nelle prime due fasce d’età, 11-17 (62,7%) e 18-34 (61,6%), con percentuali significative anche tra gli individui in cerca di prima occupazione (46,6%).

Le famiglie con un accesso a Internet da casa sono 9,3 milioni (45,7% delle famiglie italiane) ma 11,4 milioni possiedono almeno un computer di proprietà.

Oltre alla tv tradizionale (il 96,2% delle famiglie con accesso a Internet) e al telefono fisso (93,7%), il 33,3% delle famiglie "tecnologicamente avanzate" possiede anche una console di giochi, il 32,4% è dotato di Tv satellitare, il 26% di Tv digitale terrestre e solo il 3% di Tv via cavo; inoltre quasi i tre quarti dei nuclei familiari preferisce navigare in libertà con l’Adsl (71,1%) e sfruttando un abbonamento flat (88,8%).

Internet è diffuso sia tra gli uomini (62,2%) che tra le donne (54,9%) di tutte le fasce d’età ed è ben distribuito nell’Italia del Nord e del Centro, con una maggiore concentrazione nel Nord Est/Centro (con un 65,1% per entrambi i casi) e nel Nord Ovest (con il 61,2% dei casi).

Il profilo degli individui che dichiarano di avere un accesso a Internet è medio/alto: il 92,6% dei laureati e l’80,9% dei diplomati, con una condizione professionale qualificata (il 96,3% dei dirigenti/quadri/docenti universitari e il 91,9% degli imprenditori e dei liberi professionisti) e il 95% degli studenti universitari.

Il profilo degli utenti di cellulare con accesso a Internet è rappresentato principalmente nella fascia d’età tra i 18 e i 34 anni (10,1%), al Centro Italia (10,1%), tra i laureati (11,1%) e nelle categorie professionali qualificate (17,2% degli imprenditori/liberi professionisti e 13,7% dei dirigenti/quadri/docenti universitari.

Loading...

Vi consigliamo anche