0 Shares 5 Views
00:00:00
15 Dec

Il New York Times online torna a pagamento

La Redazione
21 gennaio 2010
5 Views

Dopo che negli ultimi giorni si erano rincorse notizie che davano per imminente il New York Times a pagamento sul Web, è arrivata la conferma.

Il New York Times inizierà a far pagare per gli articoli sul proprio sito Web dal 2011 allo scopo di trovare un nuovo modello di ricavi/costi e soprattutto di combattere il declino della circolazione della carta stampata e della pubblicità.

In sostanza i lettori potranno visualizzare un certo numero di contenuti ogni mese superato il quale dovranno pagare; gli abbonati alla versione cartacea del New York Times continueranno ad avere accesso gratuito al NYTimes.com.

Nonostante si stia parlando di rivoluzione, si tratta della stessa formula già adottata dal Financial Times che consente di consultare un massimo di 10 articoli al mese gratuitamente per poi richiedere il pagamento di una quota.

Ricordiamo che il sito del New York Times aveva già tentato di vendere contenuti online tramite abbonamento ma nel 2007 aveva scelto di tornare alla libera consultazione degli articoli in quanto era diminuito il numero di accessi e anche le richieste di pubblicità scarseggiavano.

Loading...

Vi consigliamo anche