0 Shares 11 Views
00:00:00
17 Dec

L’installazione del Green Dam sui pc cinesi è stata posticipata

LaRedazione - 30 giugno 2009
LaRedazione
30 giugno 2009
11 Views

Il Green Dam non verrà installato nei computer cinesi.

I web surfer cinesi hanno fatto circolare diverse petizioni e una serie di post che hanno ridicolizzato il tanto discusso (e ambiguo) software Green Dam, tanto da convincere il governo a rimandare la data di installazione dei filtri anti-porno.

Non si conoscono altre date precise, ma il governo continua ad insistere sull’argomento e a consigliare ai genitori di fare il download del programma per proteggere i propri figli.

Infatti, il Green Dam è comunque gratuitamente scaricabile ma solo per chi vorrà utilizzarlo.

In questi giorni comunque il software è stato accuratamente analizzato dagli esperti, e mentre alcuni sono ancora convinti che potrebbe essere un ottimo alleato nella censura di contenuti "politicamente discutibili", altri credono che non sia altro che un software  che aiuterebbe i genitori ad impedire ai minorenni l’accesso a siti pornografici e violenti.

Il buffo è che anche le immagini di Garfield, di Paris Hilton e di Johnny Depp vengono censurate dal programma perché considerate dal governo non proprio salutari.

Il Green Dam è stato inoltre criticato per non essere perfettamente funzionante e facilmente attaccabile da virus vari, quindi la sua utilità è stata messa  in discussione anche per questo motivo.

Che fine farà il software più chiacchierato del momento?

Loading...

Vi consigliamo anche