L’utilizzo di Internet in crescita in Italia

Cresce l’utilizzo di Internet da parte degli italiani almeno stando ad una recente ricerca condotta dall’European Interactive Advertising Association (Eiaa) che si è focalizzata sulla fruizione di contenuti multimediali e navigazione.

I dati mostrano infatti una crescita nell’uso di Internet che supera il 100% rispetto all’anno scorso; nello specifico, dice Eiaa, in Italia sono connessi ogni settimana 20 milioni di utenti, di cui il 40% utilizza la Rete ogni giorno.

La popolazione tra i 25 e i 34 anni è online per circa 15 ore a settimana e il 40% ha connessione a banda larga su reti wireless.

Si tratta di utenti attivi per stile di vita: circa la metà (49%) comunica tramite siti di social network e oltre un quarto (26%) crea profili personali (+24% dal 2007). Gestiscono inoltre le loro finanze (53%) e prenotano più vacanze o viaggi (56%) visitano più siti Web di abbigliamento e moda (41%).

Per quanto riguarda lo scenario europeo, su 180 milioni di utenti la metà (55%) è online ogni giorno, tre quarti di essi (75%) utilizzano Internet la sera e il 51% durante il fine settimana.

Gli utenti Internet europei considerano i motori di ricerca la fonte più importante di informazioni quando devono cercare o valutare un prodotto o un servizio, ancora più importante delle raccomandazioni personali (66% rispetto al 64%), dimostrando un livello di fiducia crescente verso la Rete; anche i siti di confronto dei prezzi (50%) e i siti Web di marche note sono considerati molto importanti (49%).

Il 41% degli utenti Internet europei ha ammesso di aver cambiato idea sul marchio che stava per acquistare dopo aver effettuato una ricerca online e la conversione in acquisto è aumentata all’87%.

Eiaa sostiene inoltre che i consumatori hanno effettuato una quantità di acquisti online da record nel 2008: una media di 9,2 acquisti per persona in un periodo di sei mesi contro 7,7 nel 2007.