0 Shares 10 Views 2 Comments
00:00:00
16 Dec

La ricerca di Google cambia aspetto

La Redazione - 6 maggio 2010
La Redazione
6 maggio 2010
10 Views 2

Non passa giorno senza che si parli di Google e così, dopo gli ebook, è oggi la volta della nuova versione di Google, che arriva dopo mesi di speculazioni, smentite e soprattutto analisi di mercato.

Il restyling grafico della ricerca di Google passa per un nuovo logo, più brillante e acceso che mai, e soprattutto la presenza di una barra intuitiva posta a sinistra dello schermo grazie alla quale l’utente può ricercare facilmente nelle varie aree messe a disposizione dal motore di ricerca.

Lo scopo, come scrive Mashable, è chiaro: puntare alla semplificazione ed offrire agli utenti una versione usabile e utile del motore di ricerca in modo da spingerli ad un utilizzo allo stesso tempo consapevole e totalizzante dello stesso.

Non a caso molti dei link inutili, e i box sottolineati in blu, sono scomparsi e al loro posto troviamo una struttura più leggera, lineare e semplice in cui la barra laterale diventa fondamentale quando si fanno le ricerca; una barra laterale dinamica, che cambia dunque in relazione alla ricerca stessa e che tenta di rendere l’esperienza di ricerca molto più user-friendly.

La nuova grafica della ricerca di Google, e nello specifico la barra laterale, da un lato permettono agli utenti di perfezionare e personalizzare i risultati della ricerca e da un altro lato sono funzionali all’esigenza di Google di proporre un’esperienza di ricerca unificata e coerente.

Strategia chiara e coerente quella di Google, che vuole unificare sempre più l’esperienza di ricerca e di navigazione, tentando di rendere gli utenti partecipi delle proprie scelte; che cosa ne pensi della nuova grafica di Google?

Loading...

Vi consigliamo anche