0 Shares 24 Views
00:00:00
16 Dec

Legge sul peer to peer, la Francia sanziona tutti

La Redazione - 4 aprile 2009
La Redazione
4 aprile 2009
24 Views

In Francia è stata approvata la legge anti-pirateria che prevede la sospensione della connessione ad Internet per chi scarica illegalmente file.

La disconnessione prevista dalla legge francese per gli utenti che, dopo avere ricevuto due avvertimenti, continuino a scaricare illegalmente, secondo il Governo francese rappresenta un deterrente efficace e concreto nei confronti dei recidivi e un modo importante per cercare di arginare un fenomeno che dilaga.

In sostanza la legge consente
ai provider di prendere informazioni sugli IP degli internauti che effettuano download illegali passandoli poi ai responsabili dell’Autorità in modo tale che si possa procedere con una verifica; in prima battuta è previsto l’invio di una email che avverte il pirata dei rischi che corre ma, se l’internauta effettua una seconda trasgressione entro i successivi sei mesi, riceverà una raccomandata direttamente al domicilio.

In caso di comportamento recidivo, scatterà la sanzione vera e propria attraverso la sospensione della connessione; il periodo di sospensione andrà da 1 mese a 1 anno, in base all’analisi del caso specifico e l’internauta avrà a disposizione un mese di tempo per presentare ricorso.

Secondo ArsTechnica la legge francese è la più dura al mondo anche se i votanti, il 2.5% del totale, hanno dichiarato che bisognerà attendere almeno il 2011 per riuscire a ridurre del 70% la pirateria in Francia.

Loading...

Vi consigliamo anche