Louis Vuitton false, eBay condannata

Fare affare su eBay è da sempre il sogno di tanti internauti e specie di quelli che vorrebbero acquistare oggetti firmati pagandoli prezzi decisamente più bassi del normale.

Ma trovare oggetti autentici su eBay è sempre più raro al punto tale che il famoso sito di aste online è stato condannato al pagamento di una multa di 40 milioni di euro per la vendita di borse Louis Vuitton false.

E’ stata la stessa maison francese a scatenare il putiferio sostenendo che nel 2006 il 90%della merce venduta da eBay con il marchio LV o con quello di Dior erano dei falsi.

La sentenza prevede il risarcimento di 19,28 milioni di euro a Louis Vuitton, di 17,3 milioni a Christian Dior Couture e di 3,25 milioni a quattro marchi di profumi.

Contestualmente al risarcimento, il Tribunale ha imposto a eBay di non diffondere annunci di prodotti di profumeria e cosmetica di questi marchi, "o presentati come tali"; qualche settimana fa Hermes aveva citato eBay per lo stesso motivo ottenendo un risarcimento e che il sito di aste fornisse certificati di autenticità e numeri di serie di tutta la merce a marchio Hermes.

Chiaramente eBay ha annunciato che farà ricorso perchè "questa sentenza non riguarda la nostra battaglia contro le contraffazioni, ma è un tentativo della Louis Vuitton di proteggere dalla concorrenza pratiche commerciali sconvenienti per i consumatori che il nostro sito aiuta invece a combattere".