0 Shares 8 Views
00:00:00
18 Dec

Outernet, internet libero e gratis grazie a mini satelliti

LaRedazione - 19 febbraio 2014
LaRedazione
19 febbraio 2014
8 Views
Outernet, internet libero e gratis grazie a mini satelliti

Outernet, il progetto di mini satelliti, promette di portare internet nelle case di quelle popolazioni che non hanno la possibilità di utilizzare internet senza restrizioni.

La compagnia che si sta occupando di mettere in orbita i satelliti, dopo aver ottenuto le autorizzazioni dalla NASA, afferma che entro il 2015 gli esperti riusciranno a coprire, grazie ai mini satelliti, tutto il mondo. Dunque, la Terra sarà coperta dalla banda di Outernet e anche chi non ha la possibilità di navigare potrà comunque usufruire dei vantaggi della rete.

Il sistema suscita forti perplessità: per alcuni studiosi il progetto appare impossibile per i costi da sostenere, ma anche inutile (alcuni avvicinano il nome di Outernet ad un televideo evoluto, più che ad una vera e propria navigazione sul web).

La compagnia sta lavorando in maniera del tutto top secret e, a quanto pare, gli amministratori non rilasceranno dichiarazioni finché non avranno dati certi su quella che potrebbe diventare una delle più importanti rivoluzioni dell’ultimo secolo.

Il più imporante progetto simile ad Outernet risale ad alcuni anni fa, quando la nota azienda di telefonia Motorola mise in orbita circa 88 satelliti che dovevano “cellularizzare” l’intero mondo. Purtroppo il progetto fallì. Considerando che Motorola aveva iniziato a formare la ‘costellazione’ nel lontano ’97 e che dopo tre anni i satelliti erano funzionanti, quella di Outernet sembra una sfida impossibile: riuscire a mettere in orbita entro il 2015 i 150 satelliti sembra infatti un’impresa titanica, oltre che altamente dispendiosa.

 

Loading...

Vi consigliamo anche