0 Shares 6 Views 1 Comments
00:00:00
11 Dec

Playstation Network: furto di dati e problemi con gli account

29 aprile 2011
6 Views 1

Tra il 17 e il 19 aprile 2011, il Playstation Network Sony è stato violato e si sono verificate pericolose intrusioni illegali e non autorizzate che hanno portato alla disattivazione dei servizi da parte di Sony nonostante ormai il danno si sia compiuto.

Pare infatti che siano stati rubati i dati degli utenti iscritti al servizio tra cui nome, indirizzo (città, stato/provincia, codice postale), nazione, indirizzo email, data di nascita, password, login e online ID di PSN/portatile.

Nel complesso l’attacco informatico avrebbe compromesso i dati personali di 77 milioni di clienti e di circa 1 milione e mezzo di italiani stando almeno a quel che ha dichiarato l’Adoc.

Nonostante il furto sia già avvenuto e Sony abbia fatto sapere che non ci sono prove del furto dei dati relativi alle carte di credito, si consiglia di adottare le seguenti misure di sicurezza:
– rivolgersi alla propria banca e sospendere la carta di credito registrata sul network;
– cambiare la password dell’indirizzo e-mail utilizzato per la registrazione.

Secondo gli analisti, l’attacco costerà molti miliardi di dollari a Sony che peraltro è già scivolata in Borsa perdendo oltre il 4%; a cio’ si aggiunge la possibilità che gli utenti violati possano intentare una causa o una class action contro l’azienda per la mancata protezione dei dati personali degli iscritti e per la tardiva comunicazione.

Vi consigliamo anche