0 Shares 7 Views
00:00:00
14 Dec

Quora, il social network più cliccato del momento

10 gennaio 2011
7 Views

E’ nato esattamente un anno fa Quora, social network fondato dai due ex dipendenti di Facebook Adam D’Angelo e Charlie Cheever, che si propone come aggregatore di contenuti ma soprattutto come luogo dove gli iscritti possono sottoporre le proprie domande e ottenere risposte da parte degli altri membri.

Il modello di riferimento è da un lato Yahoo! Answer, uno tra i servizi più interessanti e utilizzati del mondo, e da un altro lato i social network, FriendFeed e Twitter in particolar modo grazie alla possibilità offerta ai "quoristi" di seguire gli iscritti che ritengono più interessanti e di essere a loro volta seguiti.

Il meccanismo di iscrizione è lo stesso di Diaspora: è necessario avere un invito e per ora domande e risposte sono solo ed esclusivamente in inglese, motivo per cui probabilmente Quora impiegherà un po’ di tempo prima di affermarsi in Italia.

Sicuramente si tratta di un servizio utile specie a chi di mestiere fa il comunicatore e/o lavora con la Rete per tenersi aggiornati su cosa accade nel mondo e come il mondo si evolve mentre l’Italia resta a guardare; ad agosto 2010 bothsidesofthetable scriveva che sono molteplici i motivi per i quali Quora è destinato a sfondare in tutto il mondo e oggi c’è chi pensa che presto Google poserà gli occhi su questo SN atipico cercando così di togliere valore e fette di mercato a tutti gli altri social network.

La formula del successo potrebbe essere la seguente: contenuti ad alto valore + coinvolgimento + SEO + integrazione.

Tra i limiti di Quora il fatto che non si può rispondere due volte alla stessa domanda e che non è in italiano per cui anche inserendo link corretti a siti in italiano vengono cancellati dall’admin senza alcun commento.

Un interessante approfondimento su Quora arriva da TechCrunch che mette insieme tutte le FAQ dedicate al social network per cercare di spiegare in maniera semplice e veloce lo scopo del progetto.

Loading...

Vi consigliamo anche