0 Shares 15 Views
00:00:00
18 Dec

Rimbalza il Clandestino, il gioco razzista su Facebook

dgmag - 22 agosto 2009
22 agosto 2009
15 Views

Si chiama Rimbalza il Clandestino ed è l’ultima frontiera del razzismo online, quella che viaggia su Facebook e di cui si fa portavoce la Lega Nord.

Niente altro che un "semplice" ma non tanto innocuo giochino in quanto lo scopo è uno solo: respingere le imbarcazioni di immigrati che tentano di raggiungere le coste italiane con al massimo cinque click per ottenere un certo tipo di punteggio a seconda del tipo di imbarcazione.

Gli sbarchi avvengono lungo tutte le coste e una barra in alto tiene traccia delle imbarcazioni rimandate indietro per cui "se la barra sarà al massimo vorrà dire che avrai dimostrato la tua bravura e potrai passare al prossimo livello"; più si va avanti e più i nemici da respingere si moltiplicano.

Allo scadere del tempo, a seconda dei punti ottenuti si passa al livello successivo altrimenti compare un game over assolutamente particolare: "hai perso. Prova ancora, vedrai che la prossima volta riuscirai a dimostrare di essere un vero leghista".

Fautore dell’iniziativa Renzo Bossi, figlio di Umberto, insieme a Fabio Betti, un altro leghista doc.

Altro gioco presente sul Facebook della Lega è Converti il comunista che tenta di trasformare il "triste e logoro comunista in un felice leghista" illuminando il comunista con il Sole delle Alpi, il simbolo della Lega Nord. Nel fare ciò, si dovrà fare attenzione ai pomodori che Veltroni e Franceschini tireranno contro la persona da convertire.

Loading...

Vi consigliamo anche