0 Shares 9 Views
00:00:00
18 Dec

Silvio Berlusconi, il videomessaggio del 2011 e quello del 1994

dgmag - 14 novembre 2011
14 novembre 2011
9 Views

Dopo le dimissioni di sabato 12 novembre, ieri sera Silvio Berlusconi ha diramato un messaggio per raccontare i motivi per i quali si è dimesso e annunciando di non ritirarsi ma di avere intenzione di lavorare per riproporsi ancora una volta.

Dopo essersi dimostrato soddisfatto dei risultati ottenuti, l’ormai ex Premier ha fatto sapere di non avere alcuna intenzione di ritirarsi e anzi di volersi impegnare ancora di più per "modernizzare il Paese" sostenendo di non essere mai stato sfiduciato e anzi di aver agito per il bene comune e grazie ad un altissimo senso di responsabilità.

Il messaggio ha suscitato reazioni disparate
ed è stato subito paragonato a quello del 1994 quando il Cavaliere annunciò in televisione la sua discesa in campo e anche in questo caso la scelta del mezzo non è stata casuale e le parole scelte anche.

Ricordiamo che da ieri, domenica 13 novembre 2011, Silvio Berlusconi per tutti i processi in cui è coinvolto potrà invocare il legittimo impedimento solo nel caso in cui i processi si svolgano in concomitanza con le votazioni in Parlamento e nel caso in cui abbia problemi che qualsiasi altro cittadino può avere come per esempio la malattia.

Di seguito il videomessaggio di Berlusconi di domenica 13 novembre 2011 e quello del 1994 per un confronto diretto:

Loading...

Vi consigliamo anche