0 Shares 7 Views
00:00:00
12 Dec

Siti per suonerie e loghi, l’Ue multa e ne chiude 54

19 novembre 2009
7 Views

Sono 54, i siti di loghie suonerie per cellulari ufficialmente chiusi per volontà dell’Unione Europea che ha effettuato rilevamenti su 301 siti Internet.

La chiusura è avvenuta a seguito dell’avvio di un’indagine partita quando un folto gruppo di genitori e di associazioni per la difesa dei consumatori hanno iniziato a denunciare i siti che proponevano contenuti per cellulari in maniera poco chiara, rivolgendosi a bambini ed adolescenti.

Nel complesso sono stati 54 i siti chiusi e 159 i siti obbligati a correggere il tiro, modificando l’offerta e il modo in cui era stata presentata.

I tre principali problemi riscontrati dall’Ue sono stati la formulazione poco chiara dei prezzi, informazioni incomplete sul commerciante e soprattutto pubblicità ingannevole quando si parlava di suonerie gratuite ma in realtà sottoposte alla sottoscrizione di un abbonamento.

In Italia a seguito dei controlli sono state multate aziende come Telecom Italia, Vodafone, Wind, H3G, Dada, Zed, Fox Mobile e Tuttogratis.

Secondo il Movimento per la difesa del Cittadino in Italia ben il 41,3% degli adolescenti tra gli 8 e i 15 anni ha chiamato almeno una volta un numero per scaricare un logo o una suonerie per finire incastrato in un meccanismo perverso fatto di abbonamenti difficili da disattivare.

Vi consigliamo anche