Smugopedia, opinioni in libertà

Conoscere ciò che gli altri pensano su un dato argomento, può essere divertente e istruttivo.

E’ quello che pensa Smugopedia, una nuova, nuovissima start up che dà spazio alle opinioni di tutti.

Iscrivetevi, scegliete una delle categorie, saltate su un argomento che vi incuriosisce e dite la vostra.

Se odiate lo stile di George Orwell, spiegatene il motivo; se pensate che i vichinghi erano più civili di noi, urlatelo al mondo intero;  se siete convinti che l’Uruguay sia un paese strambo, cercate di far prevalere le vostre ragioni. Dovrete essere convincenti e utilizzare un tipo di scrittura che mostri agli altri il vostro pensiero. Non semplice, ma divertente.

Gli altri smugopediani potranno decidere se quello che pensate è grandioso, stupido o se la vostra è un’opinione abbastanza solida. 

Per chi ama scrivere è un ottimo esercizio; per chi ha sempre qualcosa da dire, o da ridire, Smugopedia è un’originale valvola di sfogo. Per chi si lascia sempre influenzare da quello che dicono gli altri,è un’ottima fonte di infomrazioni.

 

Insomma, in un mondo fatto di persone che amano le community e i social network, Smugopedia è un altro di quei luoghi in cui sentirsi ascoltati e, qualche volta, anche compresi.