0 Shares 13 Views
00:00:00
16 Dec

Social networks, gli adolescenti li amano

dgmag - 25 giugno 2010
25 giugno 2010
13 Views

Il rapporto tra Internet e i bambini è sempre più stretto e, stando ad Eurispes e Telefono Azzurro, è diventato sempre più intenso dal 2002 al 2006, passando dal 39,2% al 48,2%.

Per gli adolescenti, si è passati dal 71,3% del 2002 all’84,7% del 2006 e nel 2009 il 71,1% degli adolescenti possedeva un profilo personale su Facebook.

Secondo l’indagine il 71,1% degli adolescenti possiede un profilo personale su Facebook che ad oggi rappresenta la rete sociale più diffusa e frequentata nel mondo. Percentuali più ridotte di adolescenti si radunano attorno a My Space (17,1%) e Habbo (10,4%) mentre Second Life affascina solo il 2,6% dei ragazzi e il 2,5% fa parte di coloro che amano cinguettare su Twitter.

Il 28,7% dei giovani ritiene che i social network siano utili strumenti per rimanere in contatto con gli amici di sempre e con quelli che si trovano lontano o non si frequentano da molto tempo (23,6%).

Il 14,9% dei ragazzi ha deciso di affacciarsi al mondo delle reti sociali sul web per intessere relazioni e fare nuove conoscenze. Alcuni social network dispongono di particolari applicazioni (giochi, gruppi, test) che rappresentano, per il 10,4% dei ragazzi, una possibile alternativa per riempire il tempo libero.

Ridotta appare la parte di campione che sfrutta questi mezzi di comunicazione per rintracciare notizie su eventi o argomenti di proprio interesse (2,8%). Le opinioni negative sull’argomento coinvolgono solo il 13% degli adolescenti che, nell’8% dei casi, considerano i social network solo una perdita di tempo e, per il 5%, sono convinti che usarli possa mettere a rischio la riservatezza personale.

Loading...

Vi consigliamo anche