0 Shares 21 Views
00:00:00
13 Dec

Tor: cos’è e come funziona il programma per restare anonimi in Rete

13 aprile 2011
21 Views

Se volete proteggere la vostra privacy in Rete, un ottimo modo è scaricare Tor, software che consente la navigazione anonima e dunque la possibilità di non essere rintracciati e in qualche modo "schedati".

Tor, acronimo di The Onion Router proprio perchè si basa sul principio dell’onion routing, permette in poche parole di deviare il traffico sul suo server che a sua volta crittografa a strati i dati inviati dall’utente prima di arrivare alla destinazione finale e dunque proteggendo la sua privacy e la sua riservatezza.

In sostanza Tor maschera l’indirizzo IP dell’utente grazie a dei proxy sui quali viene instradato il traffico in uscita dalla connessione dell’utente in maniera crittografata e dunque non rintracciabile: l’IP finale sarà infatti solo il proxy di Tor e non più quello di provenienza dell’utente.

Tor si abilita e disabilita, una volta scaricato e installato, direttamente dalla barra di stato e bisogna ricordare che il suo utilizzo diminuisce la velocità di navigazione proprio perchè una volta digitato l’indirizzo del sito che si vuole visitare prima di arrivare a questo si passa per vari nodi che coprono l’ip dell’utente e lo rendono anonimo.

Tor è disponibile per Windows, Linux/BSD/Unix, Mac OS X in maniera completamente gratuita e puo’ essere scaricato cliccando qui.

Qui e qui due interessanti approfondimenti mentre nel video pubblicato di seguito la spiegazione su come funziona e a cosa serve Tor:

Vi consigliamo anche